IL PROGETTO

LA STORIADi fronte ad un edificio come Palazzo Boglietti è difficile restare indifferenti: nell’osservatore nascono molte domande, alle quali si cercherà di rispondere brevemente.

Occorre sottolineare che non é stata realizzata una costruzione che risponde non soltanto ad un piacere estetico, ma é la materializzazione di un sogno ed un progetto di vita.

Ponte Il progetto nasce negli anni ’90 in seguito all’incontro con l’architetto Alberto Rizzi, al quale chiesi di valorizzare quel luogo in cui avevo giocato da  bambino e da cui aveva avuto origine la mia famiglia . Un  terreno quindi ricco soprattutto di valore affettivo.

In questa premessa, attraverso un profondo ed ininterrotto dialogo, é iniziata una lunga avventura che ha portato alla nascita e alla realizzazione del sorprendente edificio che oggi possiamo ammirare .

Avventura che ha visto protagoniste molte persone che hanno mirabilmente profuso fatica ed impegno giorno dopo giorno per dar forma ad un desiderio di atavica memoria ed ad un progetto dalle forti convinzioni semantiche.

Palazzo Boglietti vuol essere un “segnale” un edificio che ricorda anche la ricca ed avventurosa storia della famiglia, ma soprattutto vuole offrire a molti un significativo punto di incontro.

Ed in questa ottica che si propone come Centro Culturale

L’Associazione Obiettivo Domani che lo gestisce, opera con lo scopo di divulgare conoscenze, idee e progetti innovativi.

Nella speranza che la realizzazione di un sogno ne possa generare molti altri

Giovanni Boglietti